TECNICHE SEO E NOZIONI DI BASE

Innanzittuto cos' è la SEO ?Non molti la conoscono,e chi la conosce spesso la evita,ahah,rido ma è proprio cosi',anche i piu' grandi esperti di SEO,hanno spesso dei grandi mal di testa a causa di link non indicizzati,strumenti SEO non correttamente impostati,anchor text di dubbia qualita'...si potrebbe continuare all' infinito,ma andiamo per gradi.La SEO è la SEARCH ENGINE OPTIMIZATION,l'ottimizzazione di un sito per un motore di ricerca in altre parole,ottenere il miglior posizionamento possibile per le keywords principali del proprio brand,sia esso un e-commerce,un blog,o ul sito di qualsiasi genere e tipo.Non me ne vogliano i principali motori del WEB,ma quando intendo motore di ricerca,intendo GOOGLE,il vero leader inconstrato da decenni,il migliore per una serie di motivi che non andremo ad analizzare,essendo questo articolo dedicato unicamene alle strategie SEO,sia ON-PAGE che OFF-PAGE.Come si puo' dedurre un miglior posizionamento da in automatico una maggiore visibilita',la quale si traduce in maggiori possbilita' commerciali,siano esse strettamente legate a certi stili di marketing,o un determinato numero di vendite quando consideriamo un sito di e-commerce.Chi troverebbe un sito,che appare in seconda o addirittura terza pagina?E a anche trovandolo,il potenziale cliente/acquirente di servizi riterrebbe il sito affidabile?Mi spiego meglio,un sito in terza pagina o oltre,indica anche allo sguardo di un non professionista che qualcosa non è stato fatto nel modo giusto,almeno questo si puo' dedurre nel ramo della sua SEO,e..domanda:un sito che non riesce a condurre una buona SEO,sarà in grado di offrire standard di qualita' appropriati,gia' che non riesce ad avere una buona SEO?Spero di essere stato chiaro,ovviamente,poi un sito puo' trovarsi escluso dalla prima pagina ed essere un ottimo sito comunque,ma quando si tratta sia di acquisti che di affari,ogni diffidenza è legittima. Restando sul focus del discorso,la SEO si conduce generalmente in due modi principali ON-PAGE e OFF-PAGE,come si evince dalla semplice traduzione,una è rivolta a particolari strategie del linguaggio di marcatura HTML,e piu' tecnici osservano anche al Js presente in quasi tutti i siti moderni,mentre la OFF-PAGE si puoì ritenere completamente orientata alla costruzione di link,i quali sono considerati da GOOGLE come una sorta di voto di approvazione da parte di terzi,approvazione,generalmente per un sito che offre ottimi contenuti,dando un servizio utile all'utente,evitando in tutti i modi possibili di usare testi altrui,essendo non solo eticamente scorretto,ma spesso,anche,uno dei principali fattore di penalizzazione.Non è facile creare ottimi contenuti,forse è addirittura la parte piu' difficile,essendo necessarie competenze approfondite dell' argomento e anche essere in grado di esprimere tali conoscenze in forma sia corretta che chiara per un utente medio,che si avvicina ad un sito appunto per ampliare la propria cultura su un determinato argomento,ora cerchiamo di riassumere insieme le principali tecniche sia ON-PAGE che OFF-PAGE

Le nostre osservazioni qui seguenti necessiteranno di un tempo di lettura stimato intorno ai 8 MINUTI,ma si consiglia al lettore di riflettere su ogni singola riga,senza fretta e con la massima tranquillità;iniziamo! a

  SEO

PINCIPALI TECNICHE SEO ON-PAGE


 SEO


CONTENUTI

I contenuti sono il re,quante volte noi SEO abbiamo sentito questa frase,che era ed è la pura e semplice verità,come detto sopra,un testo chiaro,comprensibile e soprattutto di valore,che da una conoscenza non necessariamene profonda,ma diciamo di rilievo all 'utente è sempre la pietra miliare della SEO anche oggi;un utente/visitatore quando accede ad un sito,lo fa per cercare tipi di informazione delle quali ha un particolare interesse o bisogno,quindi obiettivi dell scrivente devono essere in primis fornire queste INFORMAZIONI,scrivere un testo di un utile e importante senso compiuto,e non,come succede spesso con neofiti della SEO,per cercare di imbrogliare big G,non funzona cosi',a big G non piace essere imbrogliato,e risponde con penalizzazzioni nel RANK,piu' o meno importanti e durature nel tempo,ma non mi soffermerò sull' aromento qui.Quindi ripeto,CONTENUTI CHIARI,UNICI E DI VALORE!!!




ATTRIBUTI ALT

Ora con gli attributi ALT entriamo piu' nel tecnico,per chi non lo sa,l'attributo ALT è usato all 'interno del TAG IMG,ed è una sostituzione dell' immagine nel caso essa non venga caricata bene sul SERVER oppure per qualche motivo il browser non riesce ad aprirla,in ultimo caso,non meno importante,viene usato dai dispositivi un uso ai non vedenti,i quali tramite un software con abilità sonore,"legge" per loro l'immagine.Mi spiego meglio,l' attributo in questione,possiamo dire che "descrive"quello che si trova nell ' immagine,vediamo ora un rapido esempio:
"img src="http://www.seo-easy.shop/seo3.jpg" alt="SEO TECNICHE"
Come potete osservare l'immagine che poi riproporremo appena sotto per maggiore chiarezza viene specificata dall'attributo ALT,il quale indica che si tratta di una foto di TECNICHE SEO.Vediamola snel suo intero
SEO




META TAG

E' questo un argomento un po' difficile da spiegare a un neofita,ma provero' a farlo nel modo piu' semplice:i METATAG sono i TAG conteneti i METADATI,ovvero quelle imformazioni UTILISSIME al motore di ricerca sia per l'indicizzazione che 'il posizionamento di un qualsiasi sito,si distinguono dai TAG soprattuto per il fatto di non essere in grado di influenzare la struttura FONT-END del sito,ma consentendo al motore di ricerca di,ad esempio,rilevare al principio in contenuto del sito,la psozione geografica del sito,per quali parole chiave il WEBMASTER vuole classificare il sito,se il WEBMASTER vuole essere indicizzato da un certo SEARCH ENGINE o meno,e molte altre cose che non approfondiremo al momento.




LINK INTERNI

Qunado un qualsiasi utente si trova in un qualsiasi sito,non solo vuole avere ottimi contenuti,ma vuole facilmente trovare le cose che ritiene piu' utili,non solo,se si trova in qualche pagina,e magari intende tornare alla HOME,vuole sapere come fare,giusto?Bene,qui entrano in gioco i link interni,che possiamo definire una sorta di comfort per l 'utente,dando una maggiore fruibilità una piena consapevolezza di poter agire liberamente durante l' esperienza in questione:vale lo stesso appunto che vale per tutte le altre tecniche SEO,E cioè i links devono essere per l' UTENTE e non per ALTERARE l' algortimo di qualità di GOOGLE!




URL USER FRIENDLY

Non solo i link interni aiutano l ' esperienza dell'utente,ma anche le URLS hanno la loro parte,un rapido esempio con un sito fittizio di giochi,diciamo www.lecarte.it,ponendo l'ipotesi che un utente fossa interessato a visionare la pagina sulla BRISCOLA,cosa sarebbe piu' confortevole per lui,una URL diciamo www.lecarte.it/xz-zx-xl,oppure una URL FRIENDLY del tipo www.lecarte.it/le-regole-del-gioco-della-briscola
Credo che la risposta sia automatica!!!




TITOLI

Per i TITOLI,vale una certa regola non scritta,e cioe' che si deve trovare un solo titolo h1,all'inizio del TESTO,e via via diminuendo l'importanza dell'argomento trattato usare in successione i TAG H2H3,H4,H5 e H6.Devo però ricordade che molti SEO EXPERT non sono completamente d'accordo sull'argomento,ritenendo che ne vale la pena,se un certo TITOLO deve essere evidenziato,allora VA EVIDENZIATO!!! .




PINCIPALE TECNICA SEO OFF-PAGE LINKS IN ENTRATA

SEO

Arriviamo cosi' al CLOU della questione,i vituperati e amati links,i grandi AMICI-NEMICI di tutti i SEO e o WEBMASTER,i links giusti ti portano in PRIMA PAGINA,quelli sbagliati possono farti sparire completamente dal RANK.Come distinguerli,come crearne?Cerchiamo di capirlo insieme! Prima cosa,i LINKS devono essere NATURALI,meritati se vogliamo,quindi si ritorna al puno UNO,i contenuti,che non solo portano valore per l'utente,ma anche stimolano altri siti degli stessi generi a linkarci,avendo trovato anche LORO,valore nei nostri contenuti!Ricordate?I contenuti sono il RE,e spesso sono da soli tutta la SEO!Assolutamente no,a qualsiasi scambio e o acquisto di LINKS,non solo non è ETICO e contro LE LINEE GUIDA DI GOOGLE PER I WEBMASTER ,ma anche porterà inevitabili PENALIZZAZIONI ai vostri siti.Da anni GOOGLE è in grado di rilevare non solo gli scambi/acquisti di LINKS ma anche i LINKS prodotti con software automatizzati,in grado di creare milioni di LINKS in poche ore,LINKS che non solo porteranno penalizzazioni al vostro SITO,ma anche che nella migliore delle ipotesi nemmeno verrano INDICIZZTI,provenendo ess quasi nella totalità da siti o di SPAM o di nessun valore.Qui si vede la vera bravura del PROFESSIONISTA SEO,il quale sarà in grado non solo di migliorare gli aspetti ON-PAGE del vostro prodotto,ma di migliorarli a tal punto di invogliare altri siti autorevola darvi il VOTO-LINK!

SEO

CONCLUSIONI

Come detto agli inizi,la SEO è di una complessità davvero rilevante,essendo centinaia i fattori compresi nella stesura delle classifiche di RANKING,si consiglia a nessun NEOFITA di tentare da solo,in quanto potrebbe poi causare dei danni a proprio SITO difficili da sistemare,essendo quindi ben preferibile rivolgersi a dei professionisti.Sarò a vostra disposizione per tutti i chiarimenti del caso,grazie per l 'attenzione.
Autore dell'articolo

Daniele Macciò


--Consulente ed esperto SEO--

TAGS:

-SEO-
-TECNICHE SEO-
-SEO GOOGLE-
-POSIZIONAMENTO SEO GOOGLE-
-AGENZIA SEO-
-SEO E SERP-
-STRATEGIE SEO-
-BACKLINKS-
-SPAM LINKS-
-SEO ON PAGE-
-SEO OFF PAGE-
-GOOGLE MOTORE RICERCA-
-SEO PER GOOGLE-
-GOOGLE NEL 2023-
-ALGORITMI E SEO-
-PENALIZZAZIONI GOOGLE-
-ESPERTO SEO-

CHI SONO

CONTATTI

BLACK HAT SEO